Qualcosa di molto simile ad una sit-com radiofonica. Lo studio di Radio Parma assumerà plasticamente le sembianze virtuali di casa sua e da lì, ogni mattina alle 8 in punto,
per i parmigiani suonerà la sveglia. Ad azionarla non sarà uno qualunque, certo che no. Perché lui è Mauro Coruzzi. L’idea che ha in testa è chiara: annodare uno per uno, ovviamente con la musica ma soprattutto con le parole, tutti i riti canonici delle prime ore del mattino, quelli a cui tutti noi siamo abituati: la doccia, la colazione, il giornale da sfogliare e cioè la Gazzetta di Parma, e poi via al lavoro, in auto o in bus. Magari con la radio in sottofondo.

Event Timeslots (5)

Lunedì
-

Martedì
-

Mercoledì
-

Giovedì
-

Venerdì
-